Inicio > Letras de Canciones, Uncategorized > Letra de: Insomnia : Kaos

Letra de: Insomnia : Kaos

ALBUM   Karma
TEMA   Insomnia
AUTOR   Kaos

Letra De Insomnia

Occhi rossi nervi a pezzi luci spente puntualmente

aspetti il sonno inutilmente mentre fuori la città e avvolta

nell'ombra dentro quella stanza non e tutto come sembra

se sulla sedia dove stanno i tuoi vestiti sono apparsi

strani volti che guardi con occhi vuoti

può darsi che non sia solamente fantasia

può darsi che non sarà poi cosi facile riaddormentarsi

questa notte le hai giá provate tutte senza esito ma

questa notte ogni mezzo lecito perche stanotte il buio

saprà parlare ed userà argomentazioni che non puoi

affrontare proverà ad urlare anche se e nascosto riuscirà

a tenerti sveglio a qualunque costo ormai sei esausto

(sei) in preda alla tensione ti stai chiedendo

se stanotte avrà mai fine.

Rit:

e solamente un'altra notte ad occhi aperti

dimmi che daresti adesso pur di addormentarti

questa notte il buio sa parlare

e mai come stanotte il tempo va al rallentatore.

e solamente un'altra notte ad occhi aperti

dimmi che daresti adesso pur di addormentarti

questa notte il buio parla piano e mai come stanotte

il giorno appare più lontano.

Il buio parla sapendo che sei in ascolto il buio ha un

volto stavolta il buio ti ha scelto cerchi di evitarlo ma

farlo sarà impossibile sarà più svelto e sfrutterà ogni

punto debole, qua zero regole ed e inutile fuggire,

il tuo obiettivo e sopravvivere, il suo e farti impazzire

saprà colpire mentre guardi nel passato ricordi che era

meglio riuscire ad aver scordato

col risultato che niente e più uguale se ogni immagine

si sovrappone in modo casuale perche quando il male

e il solo modo pe! r descri verlo tocca viverlo in tempo

reale e poi scriverlo oppure inciderlo ma in modo

permanente dividerlo tra chi lo lo ascolta ma non lo

sente perche stavolta niente e come l'aspetti nel buio

tu cammini con me come gli spettri.

RIT

Oltre questa notte non ce niente oltre i contorni

se oltre stanotte sarai tu che li trasformi be tienilo

a mente da stanotte non dormi qua sai quando parti

ma non sai quando ritorni sono altri giorni

che non riesco piu scordare sono le notti a impormi

il suono da usare qua toccherà ascoltare perche

non ti puoi nascondere il buio sa parlare con te

prova a rispondere.

RIT

Anuncios
  1. Aún no hay comentarios.
  1. No trackbacks yet.

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s

A %d blogueros les gusta esto: